Mappamodello _ Nanni Strada [INGL]

di Nanni Strada | 25 x 39 cm | disponibile in inglese | 19€

Il Mappamodello di Nanni Strada, raccoglie i modelli creati nel 1974 dalla stilista per il concorso “Abito Nazionale Arabo-Islamico” e in seguito divenuti dei classici per le collezioni prodotte e distribuite dal negozio “Oriente e Cina” a Milano: una serie di capi ispirati alle tenute professionali e ad altri modelli che, grazie alla loro vestibilità free size, sono stati selezionati per pubblicazione dai più importanti settimanali femminili e copiati in tutto il mondo. Il Mappamodello riproduce il tracciato di questi storici vestiti in un unico cartamodello. Il Mappamodello risultato è un prodotto ibrido, versatile adatto a pubblico vastissimo e multigenerazionale. Per usare le parole di Nanni Strada “questo cartamodello universale è il compendio di tanti aspetti progettuali e come tale sfugge a una categoria commerciale precisa; può essere apprezzato per il suo aspetto grafico, come prodotto di design di moda, per confezionare i modelli degli abiti che vi sono riprodotti e può anche essere considerato un gioco. A fronte di tutte queste qualità la sua produzione è veramente semplice e trasmette un messaggio progettuale sempre attuale”.

Nanni Strada, milanese, è nota per aver introdotto il linguaggio del design nella creazione di moda. Le sue ricerche sull’abito geometrico e senza taglia superano i vincoli delle regole sartoriali e delle tendenze. Nel 1979 le è stato assegnato il premio Compasso d’Oro per il progetto “Il Manto e la Pelle”, del quale fa parte il primo abito completamente tessuto senza cuciture. La trasversalità del suo approccio, saldamente ancorato ai principi della sperimentazione industriale, è sempre stata connotata da una sorprendente concretezza. Nel corso della sua carriera ha infatti collaborato con aziende di abbigliamento europee e giapponesi e ha disegnato abiti “da viaggio” comprimibili imitati in tutto il mondo.